CH 6670 Avegno    Tel. 091 796 36 03    info(at)aelsi.ch
caloredallegno

CALORE DAL LEGNO

PANORAMICA

ARGOMENTI A FAVORE DELL'ENERGIA DEL LEGNO
Gli argomenti a favore dell'uso razionale dell'energia del legno indigeno sono numerosi e di vario genere:

Rinnovabile
Nei nostri boschi, gestiti in modo da rispettarne le numerose funzioni e l'ambiente nel suo insieme, il legno ricresce in modo naturale e continuo.

Sostenibile
In tutta la Svizzera la politica forestale si basa su una gestione sostenibile delle risorse. Per l'energia del legno, ciò significa valorizzare energeticamente solamente e al massimo quanto ricresce annualmente nei boschi ed è sfruttabile in modo sensato, e comunque senza fare concorrenza ad altri impieghi con maggiore valore aggiunto. Si punta pure ad una “utilizzazione a cascata” (vedi sito dell'Ufficio federale dell'ambiente UFAM).

Clima
Durante la combustione la legna restituisce all'atmosfera il CO2 (diossido di carbonio o anidride carbonica) che l'albero ha assorbito durante la crescita. Questo CO2 viene comunque ri-imesso nell'atmosfera anche nel caso di una decomposizione naturale del legno nel bosco. A livello di CO2 , usare energeticamente la legna proveniente da boschi gestiti in modo sostenibile significa chiudere il cerchio ed ottenere un bilancio neutro. E quindi non contribuire all'aumento delle emissioni di gas a effetto serra e ai cambiamenti climatici che ne derivano.

schema ciodue

Concorrenziale
Il legno da energia (legna in pezzi / pellet / cippato) ha in genere un prezzo specifico (riferito al suo contenuto energetico) concorrenziale rispetto ai vettori energetici non rinnovabili.

evoluzione prezzi tendenza

Economia locale
Usare l'energia del legno significa creare un indotto economico e posti di lavoro nel nostro Paese, in buona parte in regioni economicamente sfavorite.

Indigeno
Il legno da energia proviene solitamente dai boschi della regione e richiede quindi trasporti brevi. Privilegiare i fornitori indigeni comporta perciò molti vantaggi.

STATISTICHE
L'Ufficio federale dell'energia UFE fa elaborare annualmente una statistica riguardante l'uso dei vari tipi di legno da energia e di impianti in Svizzera. Continua
Per il Canton Ticino vedi i dati statistici pubblicati annualmente dalla Sezione forestale cantonale TI. Continua
Per il Canton Grigioni vedi i dati statistici pubblicati annualmente dall'Ufficio forestale e pericoli naturali GR. Continua

CATEGORIE DI IMPIANTI DI COMBUSTIONE A LEGNA
Generalmente, si suddividono gli impianti di combustione a legna in tipologie a seconda del tipo di legno da energia che utilizzano.
In particolare, per gli usi più frequenti a livello di riscaldamento di edifici, si distingue tra:

Per le categorie di legno da energia vai al capitolo specifico.

SCELTA DEL SISTEMA PIÙ IDONEO
In molti casi, non vi è una sola soluzione possibile, ma piuttosto varie possibilità e combinazioni con i loro vantaggi e caratteristiche.
In generale, prima ancora di valutare quale variante sia la più idonea, è importante dare la priorità all'efficienza energetica dell'edificio. Nel caso di nuove costruzioni scegliendo standard a basso consumo (p.es. Minergie) e nel caso di edifici esistenti eseguendo interventi di ammodernamento energetico. Per molti di questi interventi è tra l'altro possibile usufruire di aiuti finanziari (aiuti nel Canton Ticino) e di deduzioni fiscali (deduzioni fiscali nel Canton Ticino).

Il fabbisogno di potenza termica (kW) e di conseguenza anche il fabbisogno annuo di calore (kWh/anno) sono i primi fattori nella decisione sul sistema di riscaldamento da installare. Naturalmente vanno considerati anche altri elementi: investimento, spazio disponibile, comfort di esercizio richiesto, approvvigionamento, ecc.

Lista degli aspetti da considerare:

Esigenze tecniche - quanta potenza e quanta energia ho bisogno?
  • caratteristiche energetiche dell'edificio o del locale da riscaldare (isolamento termico)
  • potenza termica necessaria (kW)
  • fabbisogno annuo di energia termica (calore, kWh)
  • dimensioni del locale/edificio
  • spazio a disposizione
  • clima del luogo
  • utilizzo (casa primaria?)
  • esercizio invernale o tutto l'anno? Produzione di acqua calda sanitaria?
Installazione e gestione
  • qual è la soluzione più semplice dal punto di vista realizzativo?
  • quanto tempo si è disposti a dedicare alla gestione?
  • qual è il grado di automazione richiesto?
Aspetti economici
  • investimento, budget a disposizione
  • aiuti finanziari
  • costi di gestione
Approvvigionamento
  • forme di legna utilizzabili
  • disponibilità propria?
  • trasporto, logistica di stoccaggio
  • accessibilità
  • fornitori locali
  • costo, stabilità del prezzo
Aspetti generali
  • qualità del modello/marca scelto (marchio di qualità?)
  • desideri e aspettative particolari
  • aspetti ambientali